Concorso Conoscere la Borsa

Per l’anno scolastico 2021/2022, la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi ha nuovamente inserito tra i propri progetti nel settore Educazione, Istruzione e Formazione “Conoscere la Borsa”, il coinvolgente concorso online, promosso in Italia da Acri, che offre la possibilità agli studenti delle Scuole Secondarie Superiori di investire un capitale virtuale in Borsa.

L’edizione di quest’anno avrà inizio nel mese di ottobre 2021 per concludersi al termine del mese di gennaio 2022 e sarà diffusa in sette paesi: Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Svezia, Messico e Russia.
Avviata in Germania per avvicinare i giovani alle tematiche dell’economia e del risparmio, mediante esercitazioni pratiche che simulano la partecipazione degli studenti al mercato borsistico, l’iniziativa ha nel tempo acquisito una crescente popolarità assumendo una dimensione europea.
In particolare, Conoscere la Borsa si è rivelato uno strumento di successo per aiutare i giovani a osservare più da vicino come funzionano nella pratica l’economia e i mercati finanziari. Gli studenti hanno la possibilità di investire, via Internet, un capitale virtuale di 50.000 euro in 175 titoli quotati nelle principali Borse europee. Sebbene tutte le transazioni d’acquisto e di vendita siano simulate, le quotazioni in base alle quali gli studenti decidono i loro investimenti sono reali.
L’iniziativa rappresenta una preziosa esperienza di “lavoro di squadra” tra gli studenti, con il coinvolgimento anche degli insegnanti, in una cornice europea che permette di allargare il piano del confronto in un dinamico ambito internazionale.

Ulteriori informazioni sul concorso sono reperibili sul sito web www.conoscere-la-borsa.eu
Al termine dell’iniziativa gli studenti delle squadre vincitrici, dei paesi europei coinvolti, parteciperanno ad un evento conclusivo internazionale. Per questa edizione la cerimonia internazionale si terrà in Italia, lo “european event” è in programma a Palermo nel mese di aprile 2022.
È prevista anche a livello nazionale l’organizzazione di un meeting e di una cerimonia conclusiva del Concorso.
All’edizione 2020, che ha confermato l’Italia come uno dei paesi con il maggior numero di squadre partecipanti, hanno aderito le associate Acri: Cassa di Risparmio di Volterra, Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, Fondazione Sicilia, Fondazione Carivit.