Lean Thinking

 

leanlogo

 

“Lean Thinking o Pensiero Snello”

venerdì 14 ottobre 2016 alle ore 18.00
a cura della Dott.ssa Antonella Cipollone, Senior Consultant di CONSIDI.

La Dott.ssa Antonella Cipollone dal 2009 conduce progetti di riorganizzazione aziendale, in ambito manufacturing e office, accompagnando nel percorso formativo e di trasformazione Lean aziende di diversi settori, tra i quali elettronico, meccanico, macchine e impianti, chimico, petrolchimico, cartotecnico, arredamento, automotive, food, moda e sanità.
Il termine Lean Thinking (Pensiero Snello) è stato ideato nel 1992 dai ricercatori del MIT Womack e Jones, nel loro best-seller “La Macchina che ha cambiato il mondo”, in cui illustrano il sistema di produzione che ha permesso all’azienda giapponese Toyota di ottenere risultati nettamente superiori a tutti i concorrenti nel mondo. Da allora migliaia di organizzazioni eccellenti nel mondo hanno adottato il modello lean, nell’industria come nei servizi, in quanto applicabile a tutti i processi operativi, quindi non solo strettamente produttivi, ma anche logistici, amministrativi, o di progettazione e sviluppo prodotto.
Il Lean Thinking è un insieme di principi, metodi e tecniche per la gestione dei processi, che mira ad aumentare il valore percepito dal cliente e a ridurre sistematicamente gli sprechi. Questo è possibile solo con il coinvolgimento di persone motivate al miglioramento continuo. L’obiettivo è “fare sempre di più con sempre di meno”.
Ma l’esperienza Toyota e anni di applicazioni ci hanno insegnato che Lean Thinking è uno stile di vita prima ancora di essere una disciplina organizzativa. Lean significa “far crescere le persone affinché imparino l’arte di far bene le cose”.

Ingresso libero

Categorie incontri